Invocazione

O’ tu, grande ddeo della sanezza,  fa’ discendere suddime la tu’ immenza aura bbenefica.

O’ tu, grande ddeo della sanezza, guarda un poco di più dalla mia parte e famme ripiglià un pochetto.

Che so’ quasi due settimane d’influenza ballerina, che arriva, sta due giorni in cui mi devasta, poi se ne va per un giorno, poi torna in sordina, prima con la tosse, poi aggiunge il raffreddore, e poi coma totale con più di 38° di febbre, che per me che ho la basale a 34.5-34.8 è la devastazione totale; poi se ne va poi ritorna e ricomincia il giro…

Senza contare la situazione cibesca che non è esattamente il massimo…

Dunque, grande ddeo della sanezza, che me lo dai un aiutino?

 

Annunci

è moruto..

 

Mr Punch-ball era cazzuto. Emmò è moruto!

Un gran pugno l’ha tutto acciaccato, Odino se l’è ciapato! Odinosell’ècciappato!

 

 

Si diceva…

è moruto il mio fedele Punch-ball* gommoso gonfiabile e rosa … ehi non fraintendete! Da qualche anno mio fedele ed inseparabile ricevitore di pugni calci e quant’altro…

L’oggetto che ha permesso a parecchia gente di essere ancora in vita, e non menomata… e ha permesso anche a me di non prenderle di rimando!

L’oggetto sul quale ho sfogato rabbia, frustrazione, tristezza e delusione.

Quell’oggetto, parecchio ingombrante, comprato per scherzo, in centro a Milano con una delle mie, allora, più care amiche, che è poi diventato fondamentale nei momenti di crisi isteriche.

Addio, mio caro amico. Mi spiace di averti torturato a tal punto di decidere di abbandonarmi definitivamente afflosciandoti su te stesso. Che poi essendo rosa non è che, così, tutto moscio, tu ci facessi esattamente una bella figura..

In ogni caso, cercherò di rimpiazzarti con un esemplare un poco più robusto, cosicchè tu abbia la tua vendetta nel momento in cui mi si spatascerà sulla faccia mi romperà il setto nasale!

Addio vecchio amico moruto!

*(non so come si scrive, google accetta la mia versione, quindi ok)

Winter is coming!

Ebbene, il caro P-chan mi accusa di avere la sindrome degli Stark (se non sapete chi siano, poracci voi, ecco!) di Game of  Thrones, in quanto è risaputo fino a che punto io detesti l’estate, e ai primi cenni di fresco io giri felice per casa blaterando felice che l’inverno sta arrivando (anche prima dell’uscita della nota collana di libri…).

Adoro il clima invernale, il freddo e la voglia di stringersi e avvolgersi in pesanti maglioni, le zuppe, i the e le tisane, i biscotti, la neve, i pupazzi di neve e le luci e gli alberi di natale; continuo a non amare la ricorrenza in se, ma il clima festoso che la precede, mi piace un sacco.

Per contro detesto l’estate: l’afa milanese, il sole che mi fa diventare color melanzana anche dal tragitto metropolitana – ufficio (100 mt a dir tanto…), il sudore, mamma quanto detesto quelle macchioline schifide sulla schiena e o la pezzata sotto le ascelle ad ogni minuto del giorno! I peli.. ebbene sì, il caldo fa in modo che i peli ricrescano nel decimo di secondo successivo a quello in cui tu li hai estirpati, e, complice la calura che ti impone di girare con abiti che scoprano gambe, ascelle e braccia, non puoi nemmeno nasconderli. perfino la voglia di fare sesso viene a mancare… voglio dire, già uno fa fatica a respirare, figuriamoci fare altro… nah… l’estate mi piace solo per la pochissima gente in città, cosa che mi fa riparmiare tempo nel tragitto casa-ufficio-casa e mi permette di sedermi in metropolitana senza dover assistere a scene patetiche di gente che s’improvvisa giocatore di rugby per assicurarsi un posto a sedere…

In ogni caso… è tornato un clima accettabile, da domani i primi temporali e abbassamento ulteriore delle temperature e presto arriverà l’autunno con tuttii suoi colori purpurei e marroncini e poi l’inverno , il ghiaccio e la neve, e le coccole stretti stretti senza essere appiccicaticci, i piumoni, i cappotti (e il mio figherrimo killer *_*), le felpone i maglioni coccolosi e morbidi…

L’inverno sta arrivando!

Ed io lo amo con tutta me stessa! Sìsìsì!

Sì, io amo più gli animali degli uomini…

Sì, io preferirei salvare un cane che un essere umano, se entrambi si trovassero in pericolo..

Sì, ritengo che siano più simpatici gli animali degli uomini… e no, non ritengo che loro abbiano più cuore di un uomo, non di tutti almeno.

Però io riesco a relazionarmi di più con loro che con qualsiasi essere umano… sarà sicuramente colpa mia il fatto che riescano ad andarmi a genio solo pochissime persone, però, oh, io mica critico chi adora i bambini (che sono notoriamente prodotti demoniaci)… quindi che non si rompa le balle a me che mi sciolgo davanti a qualunque animaletto peloso… ecco.

Post inutile, ma oggi va così! XD