nuovi strumenti in cucina!

 

 

Chi mi conosce un po’ sa quanto io ami cucinare… ebbene, queste vacanze hanno portato in casa tre strumenti nuovi, di cui uno desiderato da tempo: il mattarello per i ravioli! Accanto ad esso altri due piccoli amici: il mattarello per le tagliatelle e quello per i tagliolini! Non resta che impastare! ūüôā

 

 

101_0861 101_0862 101_0863 101_0864 101_0865 101_0867 101_0869 101_0870

 

 

 

 

 

Annunci

schiscetta luculliana e ode alla parmigiana

Oggi a pranzo Parmigiana!
Adoro le melanzane, e la parmigiana è la morte loro. Davvero.
Siccome io e i fritti, o meglio, il mio corpo e i fritti, non vanno troppo d’accordo, e devo per vari motivi mangiare leggero, la mia parmigiana non √®, necessariamente, quella tradizionale, ma √® altrettanto gustosa.
Per farla bastano pochi ingredienti:

-melanzane grigliate in quantità
-una bottiglia di passata di pomodoro Mutti, solo mutti e nient’altro che Mutti, o una delle conserve fatte in quantit√† industriali durante l’estate, ma anche pi√Ļ bottiglie vanno bene, perch√® nella mia parmigiana il sugo √® iper abbondante.
Рuna busta di Parmigiano Reggiano Рaborro il Grana padano, e Poi è Parmigiana, non GranaPadana, quindi Parmigiano sia. Il gusto è differente, sapevatelo.
– mazzi e mazzi e mazzi e mazzi di basilico.

ora, prendiamo una teglia di vetro (si perch√® la cuoceremo nel microonde) o di porcellana, (no alluminio et ferro et rame et simili) schiaffiamoci dentro abbondante sugo almeno a ricoprire il fondo, poi spolverizziamo con il parmigiano, ricopriamo con un abbondante strato di basilico (senza lasciare buchi, mi raccomando) e poi uno di melanzane, e via daccapo finch√® non finisce tutto, ma il sugo e il basilico devono sempre essere abbondanti. Chi ama il cibo molto saporito magari potrebbe aggiungere anche un pizzichino di sale, ma per me va bene gi√† il gusto meraviglioso che da’ il sugo con il basilico e quel poco di parmigiano che tiene insieme il tutto. Ah, io non metto l’olio, perch√® cuocendo nel microonde non √® necessario, per me, ma se piace, perch√® no? Io, ogni tanto, lo aggiungo a crudo, ne sento meglio il gusto e lo preferisco cos√¨.
In ogni caso, finiti tutti gli ingredienti e terminando ovviamente con sugo e parmigiano per far formare la crosticina, si cuoce nel forno a microonde per circa una mezz’ora, o per lo meno fin quando il sugo si √® un po’ ristretto e il parmigiano ha fatto la sua bella crosticina.

Io me la magno sia fredda che calda che tiepida… insomma, l’adoro.
Poi certo, i puristi della Parmigiana mi vorranno sparare a vista, ma per me questa √® una vera prelibatezza, ormai abituata a pesce e carne cotti in ogni modo light… e verdure crude o cotte, ma poco condite. ūüė¶
Pranzetto meraviglioso questo. Se po vogliamo aggiungere che la parmigiana di oggi è stata fatta con una delle ultime conserve fatte da nonna I. mi sento quasi inumidire gli occhi..

Me pasticcera.

Ieri ho avuto la brillante idea di sfornare i baci di dama per la festa di compleanno della genitrice che si svolgerà domani sera.

Data la quantità di gente e la media di ingordi che ci si ritrova in famiglia ne ho fatto un cospicuo impasto.

Data la predilezione della genitrice  e il suo recente avvicinamento alla dieta ho ben pensato di farli mignon.

Il risultato?

5 ore e mezza a far palline, infornare e sfornare e riempire sti stramaledetti dolci, e una nausea da profumo di vaniglia inenarrabile…

Per carit√†, visti assieme fan scena e son bellini (poster√≤ le foto appena avr√≤ tempo a casa..), e pure buoni da quel che dice il fratello, visto che¬† √® stato nominato assaggiatore ufficiale per la prova qualit√† (io non¬† potevo nemmeno pi√Ļ sentirne l’odore senza star male) per√≤ se penso a quanto ci √® voluto per farli tutti e in quanto poco¬†tempo finiranno… ecco… mi cadono un po’ le braccia…

Per di pi√Ļ mia mamma ha anche detto che forse non li assagger√† nemmeno in quanto √® a dieta. E’ stata naturalmente minacciata di morte!!!!!!!!!!

E sta sera: preparazione crostate e rag√Ļ di salsiccia sempre per la festa di domani… (ma non era a dieta?)

Vi prego rapitemi!!!!!!!!!!!!!!!

ESAMI DEL SANGUE: EPILOGO

Affidarsi alla genitrice per leggere referti degli esami del sangue senza averli sottomano direi che non è esattamente il massimo…
Accorgersi che non c'è quasi nulla che non funzioni, solo dei valori che, è evidente che non riuscendo a tenere nulla nello stomaco si abbassino…
Il tutto è rassicurante… ora vediamo i prossimi esami cosa tirano fuori…
Intanto andiamo avanti a Meritene…
 

…gorgogl√¨o…

Questa è una sensazione che conosco.

Non è necessariamente positiva, ma mi è molto familiare…

…dopo tanto tempo mi sento di nuovo "a casa", sento il mio corpo, e sto trovando la forza di dominarlo.

 

Ultimamente mi guardavo sopravvivere.

 

Da sta sera si riprendono in mano le redini del gioco. E poi vediamo come va!

..MAH..

 

Ieri ho rivisto mia cugina, quella francese, è venuta in Italia a studiare aal’università.. E ho visto anche mio zio… che baffoni che ha!!!!!!!!!!!!!! Non sembra nemmeno un siciliano emigrato in Francia… sembra un bergamasco! E’ fantastico! Intanto ho scoperto che Julie… oltre a questo nome si chiama pure Francesca… nome che detesto x diversi motivi, che non sto a spiegare o si fa notte! Vabbè… si è un po’ imbruttita, anche se mia mamma la trova bella, mah… punti di vista… per me la bellezza è ben altra, ovvero com’era prima… moooooooolto meglio! Comunque… mia nonna è uscita dall’ospedale ieri.. ed ora sono un po’ più rilassata! In compenso sto male fisicamente, non riesco a toccare cibo e quando mangio non riesco a finire le porzioni. Spero di migliorare anche col mal di testa che mi sta facendo scoppiare il cervello! Speriamo che in serata torni tutto alla normalità!