Raccontiamoci un po’

Eccoci qui a un mese e mezzo dalla tua nascita..

Il 26 marzo è  stato il giorno più bello e contemporaneamente tra i più tristi della mia vita, il più felice perché ti ho vista per la prima volta e penso di non aver mai amato qualcuno così intensamente al primo sguardo! Tra i più tristi perché solo alla tua nascita abbiamo scoperto la tua disabilità… il tuo braccio sinistro quasi mancante è  stato un pugno nello stomaco,  e solo il cielo sa quanto dovranno pagare coloro che non hanno fatto il  loro dovere come si deve.

Ma tu sei uno splendore, e sei un angelo.. e quel braccio, quando sarà fisicamente possibile e tu sarai pronta,  ti verrà dato è sarà migliore del nostro.. oh vuoi mettere uno schiaffo dato da un braccio bionico?

Intanto ci stiamo battendo per avere giustizia, e solo il cielo sa la tempesta di emozioni in cui siamo finiti,  cara Cassandra, io e tuo padre faremo di tutto per farti crescere una persona forte e serena.. e perdonaci se non sempre saremo in grado di essere forti.. ma sappi che ce la metteremo tutta. E tu vivrai bene come tutti i bimbi della tua età! La tua mamma.

20160507_092850.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...