canzoncina antidepressione!

In fondo al mar

Le alghe del tuo vicino ti sembran più verdi sai.
Vorresti andar sulla terra non sai che gran sbaglio fai.
Se poi ti guardassi intorno vedresti che il nostro mar è pieno di meraviglie, che altro tu vuoi di più
In fondo al mar, in fondo al mar
tutto bagnato è molto meglio credi a me.
Quelli lassù che sgobbano sotto a quel sole svengono mentre col nuoto ce la spassiamo in fondo al mar.
Quaggiù tutti sono allegri guizzando di qua e di là, invece là sulla terra il pesce è triste assai,
rinchiuso in una boccia, che brutto destino avrà.
Se all’uomo verrà un po’ fame il pesce si papperà.
Oh, no! In fondo al mar In fondo al mar. Nessuno ci frigge o ci cucina in fricassea.
E non si rischia di abboccar no, non c’è un amo in fondo al mar.
La vita è ricca di bollicine, in fondo al mar, in fondo al mar. In fondo al mar, in fondo al mar.
Con questo ritmo la vita è sempre dolce così.
Sempre così Anche la razza ed il salmon, sanno suonare con passion, qui c’è la grinta e ogni concerto è un successon.
Il sarago suona il flauto, la carpa l’arpa, la platessa il basso, poi c’è la tromba, del pesce rombo;voilà, il luccio è il re del blues.
La lancia con il nasello al violoncello con la sardina all’ocarina e con l’orata vedrai che coro si farà
Sììììì, in fondo al mar, in fondo al mar. In fondo al mar, in fondo al mar.
Se la sardina fa una moina c’è da impazzir c’è da impazzir
Che c’è di bello poi lassù la nostra banda vale di più, ogni mollusco sa improvvisare in fondo al mar
Ogni lumaca si fa un balletto in fondo al mar.
E tutti i giorni ci divertiamo qui sotto l’acqua in mezzo al fango
Ah che fortuna vivere insieme, in fondo al mar!

Read more: http://www.airdave.it/w/walt_disney/canzoni/testo_in_fondo_al_mar_la_sirenetta.htm#ixzz2ZOAE6ADq

L’importante è partecipare

Ne siamo davvero sicuri?

No, l’importante NON è partecipare, vorrei che mi avessero insegnato che si partecipa ad una competizione, o che semplicemente nella vita l’obiettivo sia vincere, non partecipare. Certo, poi bisogna prendere la sconfitta con senso critico, analizzando gli errori e puntando a migliorarli, ma sempre con l’obiettivo di vincere, di raggiungere l’obiettivo prefissato…

Con il succitato detto si crescono persone mediocri, ed io nella mediocrità non ci voglio più rimanere, è da qualche tempo che nella mia vita l’obiettivo si è spostato da ‘partecipare’ a ‘vincere’… e piano piano qualcosa si sta muovendo…

Grazie a Fata per avermi ispirata col suo post del 10 luglio… tutto vero, decisamente vero.

Vampiri

Quando si ha davanti una proposta un po’ folle e particolare in molti si chiedono perchè.

Io ho deciso di dire, perchè no?

E così via verso qualcosa di nuovo, un mondo di finzione, costumi e oscurità. Un mondo di nuove persone da conoscere e con cui collaborare.

Accomi alla ricerca di costumi, maschere e trucchi. Sono in fibrillazione! XD

Gli esami non finiscono mai…

Beh, questo week end è stato decisamente sfiancante.

Sabato io e P-Chan siamo andati a prendere la piccola Polly, la nuova cagnolina di mio zio, in canile, e siamo stati con lei per quasi tutto il giorno. Le abbiamo fatto il bagnetto, l’abbiamo portata dalla veterinaria, fatto fare giri, nutrita e dissetata. La sera mi son messa a ripassare per l’esame di pratica del giorno dopo, cazzeggiando anche su fb per un po’…

Ieri, dopo gli esami del mattino e quelli dei miei compagni di corso del pomeriggio, shampo antiparassitario a Polly (e oggi viene da me di nuovo per le spugnature!). Preparato cena per tutta la famiglia riunita e poi sono morta nel letto.

Ma tornando agli esami…. ieri mattina il momento della verità. Ebbene, ne sono uscita soddisfatta, con bel 80/100 alla pratica e 0 errori su 50 domande alla teoria (domenica scorsa).

Ora sono a metà del mio percorso…. da settembre ricominceranno i corsi, e… gli esami. Paura! Nel frattempo però i turni rimangono, e vediamo di apprendere più che si può direttamente sul campo! XD