marzo pazzerello e 8 marzo con l’ombrello.

Piove.

Forse perchè per la prima volta da quando ho la ragione (ovvero dopo i 14 anni) esco a cena per stare insieme ad alcune amiche un po’ pazze per la festa della donna.

Nulla di particolare, buon cibo e quattro chiacchiere con delle fanciulle di età compresa tra i 20 e 53 anni.

Differentemente da come ho sempre pensato, non mi sento né superficiale né omologata, sono solo felice di passare una bella serata con delle persone che stimo e ritengo piacevoli, e qualcuna la posso considerare davvero Amica (mia mamma per prima).

Sono contenta. Soprattutto di essere riuscita ad andare oltre quel buonismo, o perbenismo che di solito contraddistingue chi questa festa decide di non festeggiarla per etica. Le donne in questa giornata fanno davvero schifo. Ma sta sera, la compagnia sarà ottima, e l’importante è questo: scegliersi le persone giuste. Poi, se deve essere un’occasione come questa a riunirle tutte ad un tavolo, che male c’è?

Buon 8 marzo a tutte, ma proprio tutte le donnine che passano di qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...