Ferie

Il momento di partire è quasi arrivato.

La tenda familiare gigante c’è.

la spesa è stata fatta.

i fornelli elettrici ci sono.

la tenda per la cagnola è stata presa.

materassi e sacchi a pelo e coperte ci sono.

provviste e snack per le camminate per la cagnola: ci sono.

sedie e tavolino e cerate: occhei.

ciotole e cuscini tappeto e coperta cagnola: yep!

stoviglie, pentole e varie: sissignore.

Luci varie e batterie di ricambio: naturalmente.

Scatole porta stoviglie e provviste: Ovviamente ci sono.

valigie? ehm… uhm…. ahmnehnm….che cosa? ehm… altomare completo. E manca un giorno. Sono in panico. Ma ce la faremo…

beh, noi siam quasi pronti a salpare all’avvertura, lei lui e la pelosa scodinzolosa.

Ci si rilegge dopo il 24… ma magari aspetto anche il rientro in ufficio e posticipo al primo ottobre… 🙂

Annunci

è moruto..

 

Mr Punch-ball era cazzuto. Emmò è moruto!

Un gran pugno l’ha tutto acciaccato, Odino se l’è ciapato! Odinosell’ècciappato!

 

 

Si diceva…

è moruto il mio fedele Punch-ball* gommoso gonfiabile e rosa … ehi non fraintendete! Da qualche anno mio fedele ed inseparabile ricevitore di pugni calci e quant’altro…

L’oggetto che ha permesso a parecchia gente di essere ancora in vita, e non menomata… e ha permesso anche a me di non prenderle di rimando!

L’oggetto sul quale ho sfogato rabbia, frustrazione, tristezza e delusione.

Quell’oggetto, parecchio ingombrante, comprato per scherzo, in centro a Milano con una delle mie, allora, più care amiche, che è poi diventato fondamentale nei momenti di crisi isteriche.

Addio, mio caro amico. Mi spiace di averti torturato a tal punto di decidere di abbandonarmi definitivamente afflosciandoti su te stesso. Che poi essendo rosa non è che, così, tutto moscio, tu ci facessi esattamente una bella figura..

In ogni caso, cercherò di rimpiazzarti con un esemplare un poco più robusto, cosicchè tu abbia la tua vendetta nel momento in cui mi si spatascerà sulla faccia mi romperà il setto nasale!

Addio vecchio amico moruto!

*(non so come si scrive, google accetta la mia versione, quindi ok)

ebbene…

Con oggi, sono ben due settimane di febbre, tonsille come mandaranci e raffreddore.

6 gg di antibiotico sono serviti come l’acqua fresca… no, anzi, direi che hanno peggiorato la situazione portando conseguenze poco simpatiche..

i primi 3 gg li ho passati a letto con 39 di febbre, gli altri ho fatto finta di ignorare il tutto e ho proseguito la mia vita come nulla fosse..

Mi sono dopata parecchio di paracetamolo e augmentin e aspirine e quant’altro… Niente, nessun risultato.

Sta notte mi appare la lampadina di Einstein e ricordo di avere il balsamo alle erbe della Just nel cassetto, mi dico che tanto peggio di così non può andare… mi impiastro il naso, la fronte, le tempie e il petto e… RESPIRO!!!! Passo la notte felice, finalmente dormendo!

Sta mattina, sembro migliorata notevolmente, la gola fa meno male, respiro decentemente e la febbre…. boh, quella ho smesso di misurarla settimana scorsa…

Fanculo alle pastiglie e balsamo alle erbe tutta la vita.

Balsamino ti amo!

Potresti quasi spodestare P-chan… ma anche NO.

e poi…

…guardo fuori dalla finestra dell’ufficio per un attimo di svago…

… e ti vedo, sulle impalcature del palazzo di fronte, intento a dare gli ultimi ritocchi alle finestre del palazzo..  i tuoi pantaloni ad altezza ginocchio lasciano intravedere un culo che di più pelosi ed orrendi credo di non aver mai visto.

Ed io ringrazio il cielo di non aver pranzato!