citazioni

Essere veri, come diceva un noto filosofo, significa soltanto mentire secondo una salda convenzione, ossìa mentire come si conviene a una moltitudine, in uno stile vincolante per tutti.

L' ARTE DI NON DIRE LA VERITA'
Adam Soboczynski

Annunci

SI PUO’ FARE – Branduardi

Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
puoi correre e volare.
Puoi cantare e puoi gridare
puoi vendere e comprare
puoi rubare e regalare
puoi piangere e ballare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi volere e puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
si può crescere e cambiare
continuare a navigare.
Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
partire e ritornare.
Puoi tradire e conquistare
puoi dire e poi negare
puoi giocare e lavorare
odiare e poi amare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi volere, puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
si può crescere e cambiare
continuare a navigare
si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
mangiare e digiunare.
Puoi dormire e puoi soffrire
puoi ridere e sognare
puoi cadere e puoi sbagliare
e poi ricominciare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi volere, puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
si può crescere e cambiare
continuare a navigare
si può fare si può fare
puoi vendere e comprare
puoi partire e ritornare
E poi ricominciare.
si può fare, si può fare
puoi correre e volare.
si può piangere e ballare,
continuare a navigare.
Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
puoi chiedere e trovare.
Insegnare e raccontare
puoi fingere e mentire,
poi distruggere e incendiare
e ancora riprovare.
si può fare, si può fare
si può fare, si può fare
si può fare, si può fare
si può fare, si può fare
si può fare, si può fare

VATTENE AMORE – Mietta- Minghi

vattene amore
che siamo ancora in tempo
credi di no
spensierato sei contento
vattene amore che pace piu' non avro'
ne avrai perderemo il sonno
credi di no
i treni e qualche ombrello
pure il giornale leggeremo
male caro vedrai
ci chiederemo come mai
il mondo sa tutto di noi
magari ti chiamero'
trottolino amoroso e du du da da da
e il tuo nome sara'
il nome di ogni citta'
di un gattino annaffiato
che miagolera'
il tuo nome sara'
su un cartellone che fa
della pubblicita'
sulla strada per me
ed io col naso all'insu'
la testa ci sbattero'
sempre la'
sempre tu
ancora un'altro po'
e poi ancora non lo so
vattene amore
mio barbaro invasore
credi di no
sorridente truffatore
vattene un po'
che pace piu' non avro'
ne avrai
vattene o saranno guai
e piccoli incidenti caro vedrai
la stellare guerra che ne verra'
il nostro amore sara' li'
tremante e brillante cosi'
ancora ti chiamero'
trottolino amoroso e du du da da da
e il tuo nome sara'
il freddo e l'oscurita'
un gattone arruffato
che mi graffiera'
il tuo amore sara'
un mese di siccita'
e nel cielo non c'e'
pioggia fresca per me
ed io col naso all'insu'
la testa ci perdero'
sempre la'
sempre tu
ancora un'altro po'
e poi ancora non lo so
ancora ti chiamero'
trottolino amoroso e du du da da da
e il tuo nome sara'
il nome di ogni citta'
di un gattino annaffiato
che miagolera'
il tuo nome sara'
su un cartellone che fa
della pubblicita'
sulla strada per me
ed io col naso all'insu'
la testa ci sbattero'
sempre la'
sempre tu
ancora un'altro po'
e poi ancora non lo so

Il riassunto di ciò che penso dell'amore…

Diario di viaggio LDN 2010 – part 2

Tornando in albergo…

Mirko: Sai che facciamo sta sera? Stacchiamo il filo dell'allarme che abbiamo in camera, così stiamo tranquilli!!!!
Luca:
 


 Fermi sotto una tettoia del  teatro per consentirle di bere uno dei suoi mille caffè, sabrina si sporca le mani con lo stesso…

Sabrina: Non vi preoccupate, tanto mi asciugo con l'acqua!!!!
 


 
Heathrow, guardando gli altri aerei…

Mirko: Guarda quell'aereo, vediamo come atterra…
Luca: Veramente è appena decollato!!!!!!!!!!!!!
 


 


Perla di saggezza.

Luca: Piuttosto che prendere l'Air France, vado a Parigi in biciletta! Non lo prendo per principio!!!!!

diario di viaggio LDN 2010

sdt (stewart di terra): Avete bagaglio da spedire?
Luca (convintissimo): No!

Dopo che tutti quanti ci siamo avvicinati per fare il check in e sbbiamo posato le valigie sul rullo per la spedizione…

sdt: Ah ma allora le spedite le valigie!
Luca: Ah, eh, sì!

Allontanandoci dall'area check in

Luca: ma scusa anche lui… dice da spedire… io che ne so, dì da imbarcare… da spedire avevo capito un'altra cosa!!!!!
Il resto del mondo:

(ndr: ed eravamo ancora in Italia…)
 


Luca: Sono in Inghilterra e devo mangiare merda inglese!!!!!
(ndr: eh… appunto!)

 


Al primo pub… ordiniamo le birre…

barista: do you have your IDs?
Io: yes, just a second..

Io e Mirko mostriamo le carte d'identità, le le controlla… tutto ok., Luca fa per dare la sua…

barista: No, it's not necessary…
Luca: Why not? because of my white hairs???
Barista (sghignazzando): if you want i can check!!!

 


Kensington Garden. Ammirando la vastità del parco, che confina e prosegue in Hyde Park…

Luca: Tranquilli raga, abbiamo solo tre giorni per visitare sto posto!!!!!

 


Hyde Park, vedendo una papera

Mirko: guarda che bell'aironeeeeeeeeeeeee!!!!!!!!!
Luca (ironicamente): sì, il famoso airone inglese!!!
 


Andando a dormire (ed era solo il primo giorno!!!)

Lorenzo: il letto è il migliore amico dell'uomo il lettoooooooooo!!!!!!!!!!

 


Scatta l'allarme antincendio nel cuore della notte, scendiamo in strada in pigiama ci si reca dal fire marshall..

Luca: sorry.. what happens???
FM (con alzata di spalle inclusa):  BHO???????
Sabrina e Luca:

 


Tornando in camera dopo che l'allrame era rientrato..

Sabrina: Bene, io ora non ho più sonno, che faccio, leggo???
Lorenzo: Nononononono!!! Doormi dooormiiiiiiiii! Spegni quel coso!!!!!!!! (ndr: la luce)

 


In camera, nei letti, subito dopo la scena precedente, cercando il  tappo della penna…

Sabrina: Nooo… dov'è il tappino???
Lorenzo: Il tacchino??? Quale tacchino????
Sabrina:

 


Discutendo dell'esistenza della parola "perculare"..

Mirko (convintissimo): quando torno quardo sul vocabolario ZingareTTi e voglio vederla scritta!!!!

 


Tornando in albergo, all'altezza di Buckingham Palace…

Mirko: facciamo il lungo giro del lungo parco!!!!!!!!!!

 


Chiamando casa, la madre le passa il cane..

Sabrina: Evaaaaaaaaaa!!!!!!!
Il resto del mondo :         sventolando cartellino rosso: espulsione diretta!!!
 


Al pub, cercando le patatine…

Mirko: Chips!
Luca: Poncharello e Becker!!!!!

passa la polizia…

Lorenzo (scrivendo la massima di cui sopra): Mozzarella e…????

 


Pub…

Sabrina:  Ci ubriachiamo?????
Luca: Peccato che tu abbia bevuto solo una pepsi con doppio limone e ghiaccio!!!!!!!!
Sabrina: