TEST

 

3 cose che adorate: libertà – famiglia – luoghi in cui rifugiarmi (mentalmente e fisicamente)
3 cose che odiate: falsità – parole a vuoto – le costrizioni.
3 cibi che adorate: carne rossa al sangue – peperoni – salame.
3 cose che nn possono mancare nella borsa: Portafoglio – chiavi di casa e della macchina – cellulare.
3 cose della vostra camera che amate: letto – specchio – quadro
3 cose della vostra camera che vorreste cambiare: nulla.
3 colori che mettete prevalentemente: nero – nero – nero.
3 capi che amate di più: gonna lunga – gonna corta – corpetti vari.
3 libri che vi piacciono: troppo riduttivo 3.. non ci riesco!
3 film che vi piaccono: idem.
3 accessori: Orecchini – cinture – bracciale e collare borchiati.
3 maglie che indossate quasi sempre: nere con i lacci .
3 negozi: Zara (vestiti) – Sacarpe e scarpe (indovinate x cosa???) – Ricordi (cd) x le borchie e le cinture Fiera di senigallia o mercatini vari!
3 città: Berlino – Londra – Dublino.

Annunci

GOETHE

ES SCHLUG MEIN HERZ; GESCHWIND ZU PFERDE!

Es schlug mein Herz; geschwind zu Pferde!
Und fort! wild, wie ein Held zur Schlacht.
Der Abend wiegte schon die Erde,
Und an den Bergen hing die Nacht;
Schon stund im Nebelkleid die Eiche
Wie ein getürmter Riese da,
Wo Finsternis aus dem Gesträuche
Mit hundert schwarzen Augen sah.

Der Mond von einem Wolkenhügel
Sah schläfrig aus dem Duft hervor;
Die Winde schwangen leise Flügel,
Umsausten schauerlich mein Ohr;
Die Nacht schuf tausend Ungeheuer;
Doch tausendfacher war mein Mut;
Mein Geist war ein verzehrend Feuer,
Mein ganzes Herz zerfloß in Glut.

Ich sah dich, und die milde Freude
Floß aus dem süßen Blick auf mich.
Ganz war mein Herz an deiner Seite,
Und jeder Atemzug für dich.
Ein rosafarbes Frühlingswetter
Lag auf dem lieblichen Gesicht,
Und Zärtlichkeit für mich, ihr Götter!
Ich hofft es, ich verdient es nicht.

Der Abschied, wie bedrängt, wie trübe!
Aus deinen Blicken sprach dein Herz.
In deinen Küssen welche Liebe,
O welche Wonne, welcher Schmerz!
Du gingst, ich stund und sah zur Erden,
Und sah dir nach mit nassem Blick;
Und doch, welch Glück! geliebt zu werden,
Und lieben, Götter, welch ein Glück!

tRadUzIOne

Mi batteva il cuore; svelto, a cavallo!
E via! Con l’impeto dell’eroe in battaglia.
La sera cullava già la terra,
e sui monti si posava la notte;
se ne stava vestita di nebbia la quercia,
gigantesca guardiana, là
dove la tenebre dai cespugli
con cento occhi neri guardava.

Da un cumulo di nubi la luna
sbucava assonnata tra le nebbie;
i venti agitavano le ali sommesse,
sibilavano orridi al mio orecchio;
la notte generava migliaia di mostri,
ma io mille volte più coraggio avevo;
il mio spirito era un fuoco ardente,
il mio cuore intero una brace.

Ti vidi, e una mite gioia
passò dal tuo dolce sguardo su di me;
fu tutto per te il mio cuore,
fu tuo ogni mio respiro.
Una rosea primavera
colorava l’adorabile volto,
e tenerezza per me, o numi,
m’attendevo, ma meriti non avevo.

L’addio, invece, mesto e penoso.
Dai tuoi occhi parlava il cuore;
nei tuoi baci quanto amore,
oh che delizia, e che dolore!
Partisti, e io restai, guardando a terra,
guardando te che andavi, con umido sguardo;
eppure, che gioia essere amati,
e amare, o numi, che gioia
!

..MAH..

 

Ieri ho rivisto mia cugina, quella francese, è venuta in Italia a studiare aal’università.. E ho visto anche mio zio… che baffoni che ha!!!!!!!!!!!!!! Non sembra nemmeno un siciliano emigrato in Francia… sembra un bergamasco! E’ fantastico! Intanto ho scoperto che Julie… oltre a questo nome si chiama pure Francesca… nome che detesto x diversi motivi, che non sto a spiegare o si fa notte! Vabbè… si è un po’ imbruttita, anche se mia mamma la trova bella, mah… punti di vista… per me la bellezza è ben altra, ovvero com’era prima… moooooooolto meglio! Comunque… mia nonna è uscita dall’ospedale ieri.. ed ora sono un po’ più rilassata! In compenso sto male fisicamente, non riesco a toccare cibo e quando mangio non riesco a finire le porzioni. Spero di migliorare anche col mal di testa che mi sta facendo scoppiare il cervello! Speriamo che in serata torni tutto alla normalità!