BEFANA

 

SPERO DI RIUSCIRE A PASSARE DA TUTTI STA NOTTE!!!

BUONA EPIFANIA!

Annunci

Ieri ho ritirato le foto del capodanno… che brutteeeeeeeeeeeeeeee! O meglio che bruttaaaaa che ero io! non so se le posterò.. Ieri, dopo anni, finalmente ho mangiato di nuovo la minestra di riso e patate come la faceva mia nonna (non è morta… solo… non cucina più!) paterna… Che bontà… ero fiera di me stessa, io ed M. abbiamo spazzolato tutta la pentola! Gnammm… E domani lui lavora di nuovo… i camion non si fermano mai.. che pizza! Sarà un’altra giornata da dedicare alle faccende domestiche e alla mia famiglia d’origine… almeno finchè non torna lui a casa… speriamo che abbia voglia di uscire… mi mancano le serate del venerdì allo ZOE!

TEST

Mannaggia a te Stic…

 

cinque mie strane abitudini:

– Per decidere se fare o meno l’amore con un uomo prima penso se mi piacerebbe baciarlo o meno. (ovviamente ora il problema non sussiste!)

– Ogni volta che uso il lavandino o il bidet, pulisco sempre tutte le gocce d’acqua che vi si depositano… è una fobia… odio le goccioline, mi danno l’idea di sporco.

– Prima di uscire di casa lavo il bagno e rifaccio il letto. E’ essenziale lasciare la casa in ordine prima di uscire. (altra fobia)

– Non vado MAI a letto senza essermi fatta una doccia o almeno essermi lavata le parti essenziali. E il mio pigiama deve sempre sapere di pulito, se odora di cibo o di fumo, lo metto a lavare.

– ogni volta che mangio qualcosa devo lavarmi i denti.

passo LA MALEDIZIONE a: Moy, Alemida, Massy,Andrea (Luna),Pgrael

SOGNO

 

Sta notte ho sognato che M. era morto, non so come, forse un incidente, e il suo corpo ci  veniva restituito bruciato! Ho avuto momenti di panico, non sapevo più cosa fare, anche se il mio corpo eseguiva meccanicamente quello che c’era da fare, ovvero preparare il funerale, scegliere il vestito.. ma, il mio cuore era a pezzi, come avrei fatto ad andare avanti senza lui? Chi mi avrebbe abbracciata x farmi sentire il suo calore? Chi mi avrebbe amata? Nessuno! Non  volevo nessuno che non fosse lui!E la mia mente tornava a quel giorno, quando mi chiese: che faresti se io sapessi di dover morire? Quel giono risposi che gli sarei stata accanto x sempre, che non volevo nessun altro… ma le parole scorrevano incerte… stavo mentendo a me stessa? No, ora sapevo che non stavo mentendo, è lui l’unico che voglio accanto, è insostituibile, con pregi e difetti! Lo amo. Poi i ricordi si spostano alla sera in cui ci siamo conosciuti, così, x caso, io non dovevo essere in quel locale, non volevo uscire, ma un’amica mi convinse, ed eccomi all’Inkubo (allora era Transilvania Cafè.. e sorrido) con dei ragazzi che non ci lasciano in pace, e il mio sguardo si posa sul ragazzo che io e la mia amica avevamo definito il più sexy del locale, stava ballando… Manson forse… poi si siede e i nostri sgurdi si incrociano… che caldo, questo gioco di sguardi mi intriga parecchio… salgo in bagno per darmi una sistemata, insieme alla mia amica… e lui è lì… ci conosciamo… gli lascio il numero, una volta a casa non riesco a dormire x la gioia, c’era qualcosa di molto intenso e particolarmente attraente.. i suoi occhi, il suo modo di muoversi, di parlare, la sua voce.. non era come gli altri.. infatti era l’uomo della mia vita. La mia mente era tornata al presente quando mi accorgo che sono le 10 di sera e non ho mangiato per tutto il giorno, ma non ho fame, rimango con lui, anche se i suoi tratti sono praticamente scomparsi, e i suoi occhi.. quegli occhi di cui mi sono innamorata.. scomparsi! E finalmente.. una lacrima scende sulle guance, mi volto, la sua anima è lì che mi guarda e mi sorride, mi dice di non preoccuparmi che lui sarà  con me per sempre, devo solo pensare.. scoppio in un pianto senza fine… e mi sveglio.. lo cerco.. e lui c’è, dorme tranquillo, sento di amarlo ancora di più quando si accoccola vicino a me, cercando un mio abbraccio…

PERIODI…

 

 

Di nuovo una delle mie ricadute… ne ho avute parecchie nel corso di questi anni, ma… ogni volta sembra che peggiorino… Dormo poco, mangio ancora meno… troppo… e il nervosismo sale! Non ho voglia di far nulla e questo mi fa stare ancora più male. Passo da momenti di euforia a momenti di profonda tristezza, di riflessioni… un gatto che si morde la coda. Proprio ora, ora che le cose cominciavano ad evolversi in meglio, la convivenza con M., l’autonomia assoluta… eppure… i ricordi riaffiorano! Non dormo.. e questo influisce parecchio sul lavoro, sui rapporti con M. Ieri sera l’ennesima litigata, per cavolate, io nervosa, lui stanco dal lavoro, essendo tornato alle 22.40.. Forse potrei sforzarmi, ma, come si fa a mangiare se lo stomaco è ridotto a una nocciolina? e Come si fa dormire, se i ricordi ti tormentano anche nei sogni? Il lavoro di solito mi distraeva, ma senza soddisfazioni, che voglia posso avere? Devo reagire, ma passerà, in fondo ci sono passata altre volte e… ciò che non ti uccide ti fortifica… intanto sono -2 i kg x questa settimana!

CAPODANNO

Com’è andato il Capodanno???

Che dire… Abbiamo (io e il boy) passato il 31 dicembre in trattoria con tutta la compagnia del locale dove ci siamo conosciuti (proprietario, camerieri e noi… i fedelissimi!). Il posto lo ha trovato ed ha organizzato tutto uno di loro… noi ci siamo aggregati a Natale! Cominciamo col dire che la spesa doveva essere di 30€ che poi sono diventati 25… inutile il dire che il cibo era da mensa… la compagnia però ha tirato su il morale… abbiamo (ho) bevuto tantissimo, ma non mi sono sentita male… allegra semmai… fino alla tipica goccia che ha fatto traboccare il vaso a casa di un amico… il lambrusco offerto doveva servire solo per bagnarmi le labbra… ma l’unica cosa che è riuscito a fare è stata di ingarbugliarmi lo stomaco… così ieri, 1 gennaio non ho mangiato assolutamente nulla a mezzogiorno! Il pomeriggio, invece è stato particolarmente rilassante: Cinema, a vedere "Le cronache di Narnia" (Bellissimo!).

Ed ora eccomi qui di nuovo in ufficio… la mia mente urla: VAI A CASAAAAAAAAA!!!!!!!!

Comunque… quando avrò le foto… le posterò… mi piaceva parecchio com’ero vestita! (modestamente parlando! )

Il momento più bello di tutto il 31 dicembre è stato il giretto in centro a Milano col mio "fratellino"! Mi piace portarlo in giro e devo dire che ci siamo stancati parecchio! Ma è  la parte migliore che mi ricorderò x tutto l’anno!